5 motivi per avere il gruppo elettrogeno nei Piani di Emergenza della tua azienda

Avere un gruppo elettrogeno di emergenza è un vantaggio competitivo

Nel contesto aziendale moderno, la sicurezza e la continuità operativa rivestono un ruolo critico per il successo a lungo termine di qualsiasi impresa.

La crescente frequenza di blackout e interruzioni di corrente rende essenziale l’adozione di misure preventive, tra cui l’integrazione di un gruppo elettrogeno nei piani di emergenza aziendale.

In questo articolo, esamineremo in dettaglio 5 ragioni fondamentali per cui ogni impresa dovrebbe considerare attentamente l’installazione di un gruppo elettrogeno come parte integrante della propria strategia di continuità aziendale.

 1. Assicurare la continuità operativa aziendale

In caso di interruzioni di corrente, la capacità di mantenere le operazioni aziendali in corso è cruciale. I gruppi elettrogeni giocano un ruolo chiave nell’assicurare la continuità operativa, permettendo alle aziende di mantenere attivi i dispositivi essenziali, i sistemi di sicurezza e le attrezzature critiche senza interruzioni.

2. Proteggere l’infrastruttura tecnologica della propria azienda

L’infrastruttura tecnologica svolge un ruolo fondamentale nelle operazioni aziendali moderne. Sistemi informatici, server e reti sono elementi essenziali per il funzionamento quotidiano. L’utilizzo di un gruppo elettrogeno durante un blackout assicura che tali sistemi rimangano attivi, preservando la sicurezza dei dati aziendali.

3. Preservare la sicurezza dei dipendenti

La sicurezza dei dipendenti è una priorità assoluta in situazioni di emergenza. Un gruppo elettrogeno mantiene in funzione l’illuminazione di emergenza, i sistemi di sicurezza e le comunicazioni interne, creando un ambiente più sicuro per tutti, specialmente in settori ad alto rischio.

4. Conformità normativa e impegno responsabile

Rispettare le normative in materia di sicurezza e continuità operativa è essenziale per qualsiasi impresa. L’integrazione di un gruppo elettrogeno non solo garantisce la conformità con le regolamentazioni vigenti ma dimostra anche un impegno verso la sicurezza e la responsabilità aziendale.

5. Riduzione dei costi derivanti da interruzioni

Le interruzioni di corrente possono causare perdite finanziarie significative. Investire in un gruppo elettrogeno rappresenta un passo proattivo che, nel lungo termine, può evitare danni economici maggiori causati da interruzioni prolungate delle attività.

Gruppi elettrogeni ipersilenziosi fino a 46db(A) STAGEV a basse emissioni

Perchè noleggiare il gruppo elettrogeno in caso di emergenza

L’inclusione di un gruppo elettrogeno nei piani di emergenza aziendale si configura come una strategia chiave per proteggere la continuità operativa, garantire la sicurezza dei dipendenti e rispettare le normative vigenti. Questo investimento proattivo non solo rafforza la resilienza dell’azienda di fronte alle sfide impreviste ma costituisce anche una base solida per il successo a lungo termine.

La presenza di un gruppo elettrogeno in azienda emerge come un elemento imprescindibile per affrontare le sfide del futuro.

HAI BISOGNO DI VALUTARE IL NOLEGGIO DI UN GRUPPO ELETTROGENO?

Il 2023: Anno di crescita e successo per Powering

Il 2023 è stato un anno straordinario per Powering, un periodo di crescita eccezionale, grazie al raggiungimento di significativi traguardi aziendali. Con orgoglio, riflettiamo su un anno ricco di sfide e opportunità, un anno che ha visto la nostra azienda emergere più forte e più solida che mai.

Il nostro 2023 | OVUNQUE LA TUA ENERGIA

Il 2023 è stato testimone di un notevole incremento in termini di numeri e impatto sul territorio nazionale. Powering ha registrato un aumento significativo del fatturato, frutto di strategie di mercato mirate e della copertura territoriale in costante espansione.

Abbiamo aumentato la nostra copertura territoriale passando, dai 46 del Dicembre 2022, ai 52 Centri logistici in Italia.

Il nostro parco macchine, in soli 365 giorni, è passato da una potenza complessiva di 223 MVA a 273 MVA.

Il numero di Power Station, essenziali per il supporto in caso di emergenze nazionali, è passato da 32 con 56.50 MVA di potenza complessiva a 58 macchine con la potenza di 78.50 MVA.

Questi risultati confermano il nostro impegno costante nell’eccellenza con l’unico obiettivo di soddisfare i nostri partner commerciali.

Nuovi clienti e vecchie partnership sempre più solide

Durante l’anno, abbiamo rafforzato le relazioni consolidate nel tempo e abbiamo anche dato il benvenuto a nuovi clienti.

Ogni giorno abbiamo lavorato al fianco e al servizio di grandi aziende d’Italia, garantendo la continuità energetica in operazioni di emergenza nazionale, regionale e locale.

Il ruolo fondamentale del Team Powering

Nel cuore di ogni successo di Powering c’è il nostro team, una squadra di professionisti dedicati e appassionati. Ogni membro del nostro team ha giocato un ruolo cruciale nel raggiungimento dei risultati straordinari che abbiamo vissuto nel corso del 2023.

La loro dedizione, competenza e impegno sono stati la chiave per superare sfide e raggiungere nuovi traguardi.

Lavoriamo per continuare a crescere

Guardando al futuro, Powering è determinata a mantenere questo slancio positivo. Continueremo a investire nella nostra gente, nelle tecnologie innovative e nell’espansione strategica.

La nostra missione rimane quella di offrire soluzioni energetiche affidabili e silenziose, contribuendo al successo dei nostri clienti in ogni angolo d’Italia.

Il 2023 è stato un anno indimenticabile per Powering, un anno di crescita, innovazione e successo. Siamo grati per il sostegno dei nostri clienti, partner e del nostro team straordinario.

Vi auguriamo buone feste e un felice anno nuovo, guardando al futuro con entusiasmo e determinazione, pronti ad affrontare nuove sfide e a creare un impatto positivo al fianco di tutte le aziende d’Italia.